Staffetta della memoria

uisp-memoria

 

SABATO 16 MAGGIO 2015

Ore 9.30 in Sala Anziani di Palazzo D’Accursio (P.zza Maggiore)

Incontro pubblico Memoria sana in corpo sano con i familiari delle vittime delle stragi:
In apertura letture-concerto a cura del Collegio IPASVI di Bologna (Voce recitante: Francesco Burrai – Voce cantata: Rossella Lupi – Voce cantata: Giulia Meci – Chitarra: Vito Barone)
A seguire riflessioni con:

  • Luca Rizzo Nervo (Assessore allo Sport – Comune di Bologna)
  • Sonia Zanotti (ferita il 2 agosto 1980, organizzatrice staffetta Brennero-Bologna)
  • Franco Sirotti (fratello del ferroviere Silver Sirotti (vittima strage Italicus – ex arbitro di calcio)
  • Marco Vigna e Vito Pedrazzi (Infermieri soccorritori strage 2 agosto 1980)
  • Giovanni Schiavone (Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Bologna)
  • Renato Villalta (Presidente Virtus Bologna Pallacanestro)
  • Franco Colomba (allenatore di calcio)
  • Daria Bonfietti presidente Associazione parenti vittime Ustica
  • Rosanna Zecchi presidente Associazione parenti vittime Uno Bianca
  • Paolo Bolognesi deputato, presidente Associazione familiari vittime 2 agosto 1980
  • Maria Grazia Bedetti (Presidente Collegio IPASVI di Bologna)

 

Finito l’incontro pubblico in Piazza Maggiore inaugurazione della mostra fotografica “I volti del soccorso“ (organizzata dagli Infermieri del collegio IPASVI di Bologna) e alle 12.30 circa partirà una Staffetta podistica “La memoria tiene il passo” che toccherà i siti dove ci sono monumenti o targhe ricordo dei tragici avvenimenti dal 1920 ad oggi, presso i quali si effettuerà una breve sosta e verrà depositato un mazzo di fiori, inoltre un rappresentante dei familiari delle vittime, dell’Associazione “PiantiamoLaMemoria” o dell’ANPI di Bologna faranno una breve illustrazione a ricordo degli avvenimenti.

Dalle ore 10,00 alle ore 19 in Piazza Maggiore e Piazza Nettuno

  • Apertura Villaggio espositivo
  • Con i Vip Clown intrattenimento per i bambini
  • Esibizioni di fitness delle Palestre UISP e Sempre Avanti, pattinaggio artistico Uisp
  • Anteprima di #theJamBO
  • Attività sportive non tradizionali: tchoukball e blitzball
  • Esibizioni del coro dell’Associazione “Percorsi di Pace“, del laboratorio di danza dell’AIAS e del gruppo Invisible Metal

“L’Isola degli Infermieri“ a cura del Collegio IPASVI di Bologna: un percorso interattivo a carattere ludico/didattico ed educativo che, attraverso simulazioni e ricostruzioni, permette di rappresentare le varie realtà in cui l’infermiere opera. Il percorso sarà articolato in stazioni specifiche dove seguiranno dimostrazioni di  rianimazione cardio-polmonare, medicazioni varie, corretta igiene delle mani, disostruzione delle vie respiratorie nei bambini/lattanti e adulti, dialisi, eccetera, organizzate da Infermieri di varie specialità, che daranno la possibilità ai bambini, e non solo a loro, di eseguire attività di gioco e/o sperimentare attività legate all’assistenza ed al primo soccorso. Al termine del percorso, i partecipanti che avranno completato tutte le attività previste, riceveranno in premio un attestato di partecipazione ed alcuni simpatici gadget (magliette, spille, etc.).

L’Ambulatorio didattico di Podologia dell’Università di Bologna fornirà ai partecipanti una consulenza podologica gratuita, attraverso un’analisi funzionale accurata del piede e del ciclo del passo realizzata grazie all’utilizzo della pedana baropodometrica.

Music Studio presenta: La mia prima band (rassegna di gruppi musicali).

Tutti i dettagli e le ultime notizie su: http://www.uispbologna.it/