Da Sara Bangura Radighieri

Da Sara Bangura Radighieri.
infermiera di EMERGENCY impegnata a combattere EBOLA in Sierra Leone.

Molti non capiscono perché resto, nonostante tutto. Credo nel diritto alla cura per tutti, senza discriminazione. E’ per questo che faccio questo lavoro. L’ebola è terribile, ma ricevendo le giuste cure è possibile guarire. Se questa epidemia fosse scoppiata in occidente….sarebbe stato diverso. Tutti si sarebbero attivati e i pazienti avrebbero ricevuto le cure migliori. Qui non è così, qui la gente è stata semplicemente abbandonata. Nessuno ha investito risorse ed energie per circoscriverla perché si pensava fosse un problema solo dell’Africa. Beh….come vedete non è così….sta raggiungendo anche voi. Noi qui ci stiamo provando…anche se non è semplice. Certo che ho paura, ovvio. Ma credo che questa gente abbia diritto ad essere curata come tutti.

Ho paura ma resto, Emergency resta.

Perché qualcuno deve pur fare qualcosa. Restiamo per difendere anche voi. Perché non è più solo un problema africano…ma di tutti. Abbiamo paura come voi…ma invece di chiudere gli occhi e pretendere di non vedere….proviamo a fare qualcosa.

Grazie Sara!!